Per leggere tra le righe, bisogna prima scriverci qualcosa!

Anche nell’impaginazione di pagine pubblicitarie, riviste, editoria, c’è margine per persone creative, perché soprattutto se ci sono molte regole è divertente infrangerle!